17 agosto 2018
Aggiornato 03:30

«L'Europa è nata per distruggere l'economia, il made in Italy e il made in Friuli»

A dirlo è Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord, che dalla piazza di Codroipo ha aderito alla campagna 'salva frico' del Diario di Udine. C'è anche una petizione on line
Matteo Salvini con la felpa del Diario di Udine
Matteo Salvini con la felpa del Diario di Udine ()

CODROIPO - «L'Europa è nata per distruggere l'economia, il made in Italy e il made in Friuli». Lo ha detto Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord, dalla piazza principale di Codroipo. Proprio da qui, dopo aver indossato la felpa ‘Save the Frico’ lanciata dal Diario di Udine (c'è anche una petizione on line), ha parlato del rischio che la pietanza tipica friulana possa essere ‘scippata’ da una società olandese.

«L’Europa è nata per distruggere l’economia e il made in Italy. Lunedì in Commissione io ho votato contro, il Pd a favore, all’arrivo di 35 mila tonnellate di olio d’oliva dalla Tunisia. Prima ci rendiamo conto che dobbiamo difendere il made in Italy e il made in Friuli, e meglio è. L’Europa però – ha concluso – è nata per ammazzarci da questo punto di vista, e chi difende l’Europa è contro gli interessi degli italiani».

Accerchiato da decine di persone desiderose di scattare una foto con lui, Salvini ha aggiunto ancora una frase sulla necessità di far valere l’autonomia del Fvg anche di fronte all’Europa: «Ognuno comandi a casa sua. Noi siamo sostenitori dell'autonomia e del federalismo, quindi giù le mani dai diritti, dalla cultura, dalla lingua che il Friuli Venezia Giulia è stato bravo a conquistarsi. E anche dai prodotti tipici come il frico».