16 agosto 2018
Aggiornato 00:30

Studente friulano scompare da Il Cairo

Da mercoledì sera non si hanno più notizie di Giulio Regeni, in Egitto per un dottorato di studio. A darne notizia è la Farnesina.
Il Cairo
Il Cairo ()

UDINE – Da mercoledì sera non si hanno più notizie di uno studente 28enne di Fiumicello, Giulio Regeni, scomparso mentre si trovava nella città egiziana de Il Cairo. A darne notizia è la Farnesina, che è impegnata nel reperimento di notizie sul giovane friulano «con la massima attenzione e preoccupazione».

I genitori di Giulio sono già partiti alla volta dell’Egitto. «Il ministro Gentiloni — si legge nel nota della Farnesina — ha avuto poco fa un colloquio telefonico con il suo omologo egiziano Sameh Shoukry, al quale ha richiesto con decisione il massimo impegno per rintracciare il connazionale e per fornire ogni possibile informazione sulla sue condizioni». «L’Ambasciata a Il Cairo sin dalle prime ore dalla sparizione — prosegue il comunicato, diramato dalle agenzie — ha subito attivato canali di comunicazione diretta e una stretta attività di coordinamento con tutte le competenti autorità egiziane, ed è in attesa di ricevere elementi sulla dinamica della sparizione. Ambasciata e Farnesina sono anche in stretto contatto con i genitori di Giulio».

Giulio Regeni si trovava a Il Cairo per un dottorato di studio.