Mercoledì 3 febbraio alle 18 nella sala Corgnali della biblioteca

“Pasolini ti ricordo ancora” a Dialoghi in Biblioteca

La rassegna di incontri con l'autore presenta il libro di Giacinto Bevilacqua dedicato al periodo friulano dell'intellettuale

Pier Paolo Pasolini (© )

UDINE - Nell'anno del 40° anniversario dalla sua scomparsa, «Dialoghi in Biblioteca», la rassegna di incontri con l'autore organizzata dalla biblioteca civica «V. Joppi» di Udine e dall’assessorato alla Cultura, rende omaggio a Pier Paolo Pasolini. Mercoledì 3 febbraio, alle 18, la sala Corgnali ospiterà la presentazione del libro di Giacinto Bevilacqua «Pasolini ti ricordo ancora», edito da Alba Edizioni. Dialogheranno con l'autore alcuni degli studiosi che hanno collaborato alla stesura del libro e in particolare Angela Felice, Paolo Medeossi, Bepi Mariuz e Otello Bosari.

Pier Paolo Pasolini continua ad affascinare
Centrale nella formazione umana e artistica di Pasolini è stato il periodo friulano in cui ha pubblicato le prime poesie, ha dato dignità letteraria alla lingua di Casarsa, si è dedicato alla politica attiva, ha vissuto intensamente la vita di paese con i suoi contrasti e le sue contraddizioni. I contributi di Otello Bosari, Angela Felice, Giuseppe Mariuz, Paolo Medeossi e Nino Roman, raccolti da Giacinto Bevilacqua, ricostruiscono le fasi salienti della giovinezza di Pier Paolo Pasolini, uno degli intellettuali più lucidi e acuti del Novecento europeo.