La tragedia

Incidente in Carnia: muore ragazza di 16 anni

La vittima si chiama Milena Pascoli. A soccorrerla è stato il padre, infermiere del 118, accorso sul luogo dell’incidente a bordo dell’ambulanza partita da Tolmezzo

Tragedia sabato sera in Carnia (© )

CERCIVENTO – Una ragazza di 16 anni è morta sabato sera, attorno alle 22.30, in un incidente stradale. La tragedia è avvenuta in Carnia, lungo la strada regionale 463, a Cercivento. La giovane, Milena Pascoli, risiedeva a Sutrio con la famiglia.
A soccorrerla è stato il padre, infermiere del 118, accorso sul luogo dell’incidente a bordo dell’ambulanza partita da Tolmezzo. Un dolore inimmaginabile il suo nel vedere che proprio l’amata figlia era coinvolta nel sinistro.

La studentessa era seduta sul sedile posteriore di una Fiat Grande Punto, guidata da un ventunenne di Comeglians. Nell’abitacolo si trovava anche un’altra ragazza, rimasta ferita come il conducente. Per Milena, invece, non c'è stato nulla da fare: i traumi riportati le sono stati fatali.

Da chiarire le cause dell’uscita di strada, anche se da una prima ricostruzione fatta dai carabinieri di Tolmezzo e dai Vigili del Fuoco, pare che sia stato l’attraversamento di un animale a costringere il ventunenne di Comeglians a compiere una frenata brusca.