Il primo appuntamento il 14 febbraio a Pasian di Prato

La Scuola per genitori si aggiorna e diventa Mestiere Genitori

Confartigianato Udine e Fondazione Crup al via con il nuovo progetto sulla relazione figli-genitori. Si parlerà, fra l’altro, anche di cyber bullismo

Qualche consiglio utile per il lavoro più difficile che ci sia (© )

UDINE - Sono 6 gli appuntamenti previsti nel 2016 dal progetto Mestiere Genitori, il nuovo ciclo di incontri sul rapporto genitori e figli (in sostanza una versione aggiornata dalla vecchia scuola per genitori che ha registrato un grande successo).  L’iniziativa è promossa da Confartigianato Udine e Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone con il patrocinio della Camera di Commercio e della Provincia di Udine: 3 incontri dedicati agli adulti e 3 appuntamenti per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado, che verranno realizzati in 3 istituti scolastici diversi, sul territorio della provincia di Udine, tra febbraio e aprile 2016. Fra le novità di questa edizione la gratuità della partecipazione sia per gli incontri dei genitori sia per quelli degli studenti, senza alcun onere da parte delle scuole e dei partecipanti. In orario serale i relatori terranno le lezioni rivolte a genitori, insegnanti, educatori, imprenditori ed eventuali altre persone interessate, mentre la mattina del giorno seguente gli stessi relatori saranno impegnati con gli studenti. Per iscriversi basta compilare il modulo on-line sul sito www.confartigianatoudine.com. Il primo appuntamento si terrà domenica 14 febbraio a Pasian di Prato con Alberto Pellai

Ma ecco il calendario degli incontri
Domenica 14 febbraio alle  17.30 all’auditorium E.Venier di via Roma, 40 a Pasian di Prato incontro con Alberto Pellai. «Mamma e papà cos'è l'amore? l'educazione emotiva, affettiva e sessuale per i nostri figli», il titolo della serata. L’indomani, il 15 febbraio alle 10.30, Pellai incontra gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Pasian di Prato per parlare del tema «crescere liberi…adolescenti 2.0».
Giovedì 3 marzo alle 20.30 al teatro don Bosco in via Dante, 3 a Tolmezzo, incontro con Giuseppe Maiolo che parlerà dell’ «arte di negoziare con i figli».  L’indomani, alle 10.30 Maiolo incontrerà gli studenti dell’Istituto don Dosco e della scuola media di Ovaro per parlare di cyber bullismo.
Lunedì 18 aprile alle 20.30 alla Casa della Gioventù in Strade dal Plevan a Buja incontro con Francesco Dell’Oro che parlerà sul tema «cercasi scuola disperatamente: come motivare e aiutare i figli nella scelta scolastica e nell’apprendimento». L’indomani alle 9 Dell’Oro incontrerà gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Buja per parlare di «orientamento scolastico: la scelta, le capacità, le difficoltà, le potenzialità».