Il 12 febbraio alle 20.30

"Giorno del ricordo": a Colloredo di Monte Albano appuntamento speciale

Al centro polifunzionale di Mels, una serata in cui si alterneranno testimonianze dirette di storia vissuta, poesia e melodie

Testimonianze e musica per non dimenticare (© )

COLLOREDO DI MONTE ALBANO - Per rievocare il "Giorno del ricordo", che dal 2004  si celebra il 10 febbraio, Il Comune di Colloredo di Monte Albano ha organizzato per la sera del 12 febbraio, alle 20.30, al centro polifunzionale di Mels, una serata in cui si alterneranno testimonianze dirette di storia vissuta, poesia e musica. Scopo dell'appuntamento è quello di ricordare alle nuove generazioni la tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe e l’esodo, dalle loro terre, degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra.

Musica e ricordi
Per l’occasione sarà presente il noto trombettista e compositore Mario Fragiacomo. All’evento, inoltre, parteciperà anche il coro dei ragazzi delle classi terze medie dell’Istituto comprensivo di Pagnacco diretti da Alessandra Bertoldi, che eseguiranno alcuni canti a tema con la serata. Ci sarà inoltre la testimonianza diretta di profugo istriano, Bruno Pecchiari, ora residente a Colloredo, e la lettura di alcune poesie dello stesso Pecchiari e di Aldo Policek da parte della poetessa Luigina Lorenzini. La serata è a ingresso libero ed è aperta a tutti.