Interrata a un metro di profondità sotto il marciapiede

Una bomba inesplosa spunta durante i lavori nella piazza di Cervignano

E' un residuato d'aereo da 500 libbre di fabbricazione britannica della Seconda guerra mondiale. Intervento degli artificieri dell'Esercito in forza al Reggimento Genio Guastatori di Udine

La bomba ritrovata a Cervignano (© )

CERVIGNANO - Una bomba d'aereo da 500 libbre di fabbricazione britannica della Seconda guerra mondiale è stata trovata durante i lavori di restauro della piazza principale di Cervignano del Friuli.
La bomba era interrata a circa un metro di profondità sotto il marciapiede.

I lavori sono stati immediatamente sospesi e sul posto sono intervenuti gli artificieri dell'Esercito in forza al Reggimento Genio Guastatori di Udine che hanno identificato l'ordigno come modello Gp He (alto esplosivo), lo hanno messo in sicurezza in un luogo idoneo e lasciato in consegna ai Carabinieri in attesa che la Prefettura di Udine definisca la data e il luogo della definitiva distruzione.