Sabato 20 febbraio, alle 17

Melania Mazzucco incontra Mirò

A Villa Manin di Passariano la seconda parte di eventi legati alla mostra di Mirò. In programma anche molte proiezioni e incontri dedicati a tutti quelli che vogliono approfondire la conoscenza dell’artista catalano

Ancora eventi collaterali per la mostra di Mirò (© )

CODROIPO - Archiviata con successo la prima edizione, prende avvio la seconda parte degli eventi legati alla mostra di Joan Mirò allestita a Villa Manin di Passariano, appuntamenti di approfondimento sul grande artista catalano previsti ogni fine settimana. Si inizia alla grande con una fra le scrittrici più amate dai lettori e pluripremiata dalla critica, Melania Mazzucco. Sabato 20 febbraio, alle 17, si terrà infatti la conversazione «Il museo del mondo incontra Joan Mirò a Villa Manin» con l’autrice, che ha sempre dedicato molto spazio agli scritti sul mondo dell’arte.

I prossimi appuntamenti
Nei weekend successivi, e fino alla fine dell’esposizione allestita nel corpo gentilizio della Villa, si susseguiranno proiezioni e incontri di rilievo, dedicati a tutti quelli che vogliono approfondire la conoscenza del poliedrico artista che elesse Palma de Maiorca a luogo d’ispirazione per la sua creatività. Tutti gli eventi si terranno nella sala convegni della Villa Manin. Tra gli appuntamenti da ricordare, a fine febbraio, l’incontro con il regista Pere Portabella, una delle figure di maggior spicco del cinema spagnolo contemporaneo e dell’opposizione al regime franchista, condotto da Esteban Riambau Moller, incontro accompagnato dalla proiezione di alcuni corti cinematografici.
Spazio anche all’editoria per i bambini, che nell’ultimo anno ha conosciuto una vera e propria «esplosione», con Paola Franceschini, autrice dell’albo illustrato «Con gli occhi di Mirò», che parlerà di alcune esperienze artistiche che riguardano Mirò e l’improvvisazione. Successivamente, Franceschini interverrà anche sul percorso di analisi e ricerca e delle particolari scelte che portano alla realizzazione di un albo illustrato o di un racconto breve dedicati all’arte. A conclusione verranno proposti alcuni esempi di «narrazione animata» utili alla presentazione di Mirò ai bambini più piccoli. Per finire allegramente, dopo un appuntamento che prevede una no stop cinematografica dedicata a Joan Mirò, l’ultimo giorno di apertura della mostra, domenica 3 Aprile, ci sarà un brindisi con vini e prodotti tipici catalani.

Il programma aggiornato di tutti gli eventi, è sempre disponibile sul sito www.villamanin.it.