La decisione

Immigrazione: nel 2016 la Regione spenderą 2,6 milioni di euro

Approvato in giunta il ‘Programma immigrazione 2016’, che definisce le azioni di settore, stabilisce le modalitą di attuazione delle stesse, individua le prioritą e ripartisce le risorse finanziarie disponibili

La Regione spenderą oltre 2,5 milioni di euro per i migranti (© )

UDINE – Oltre 2,5 milioni di euro. A tanto ammonta la previsione di spesa che la Regione Fvg ha fissato per il 2016. La giunta, su proposta dell’assessore alla Solidarietà Gianni Torrenti ha approvato il ‘Programma immigrazione 2016’, che definisce le azioni di settore, stabilisce le modalità di attuazione delle stesse, individua le priorità e ripartisce le risorse finanziarie disponibili.

Alla luce del ‘Consuntivo attività programma immigrazione 2015’, che fa parte integrante della delibera, il fabbisogno totale è indicato in 2.690.000 euro, così ripartiti: 970.000 per istruzione ed educazione, 490.000 per accoglienza e inserimento abitativo, 180.000 per assistenza sociosanitaria, 600.000 per servizi territoriali e 450.000 per l'ambito della protezione internazionale. Di queste ultime risorse, 300.000 euro servono a coprire i progetti locali per richiedenti asilo e rifugiati, ma in considerazione dell'eventualità che nei prossimi mesi sia necessario supportare con nuovi interventi gli enti locali impegnati nei progetti di accoglienza diffusa, in quest'ambito - come prevede espressamente la delibera - potrebbero essere allocate nel corso del 2016 ulteriori risorse.

Ora il ‘Programma immigrazione 2016’ e il ‘Consuntivo 2015’ saranno trasmessi, per l'espressione del parere, alla competente Commissione consiliare, avviando di pari passo l'iter per l'acquisizione del parere del Consiglio delle Autonomie locali.