Venerdì 26 febbraio, alle 18

‘Per l’Italia che corre contro quella che sega le gambe’: la presentazione a Cividale

Nella sala degli Archi, nella Chiesa di San Francesco, Davide Giacalone a racconterà il suo nuovo libro. Moderatore dell'incontro sarà Massimiliano Fanni Canelles, presidente di @uxilia Foundation e @uxilia Onlus

Incontro con l'autore a Cividale (© )

CIVIDALE - Venerdì 26 febbraio, alle 18, @uxilia Foundation ospiterà a Cividale del Friuli nella sala degli Archi, nella Chiesa di San Francesco, Davide Giacalone a presentare il suo nuovo libro ‘Sindrome di Calimero. Per l’Italia che corre contro quella che sega le gambe’, edito da Rubettino. Moderatore dell'incontro sarà Massimiliano Fanni Canelles, presidente di @uxilia Foundation e @uxilia Onlus.

A cos’ha portato la recessione nel nostro paese?
Secondo l’autore, a una sorta di sdoppiamento. Sembra infatti che esistano due Italie: una che è stata in grado di reagire e trasformare i problemi in un’ occasione per ripartire, per innovarsi e poi crescere, inserendosi ragionatamente nei nuovi meccanismi dell’era della globalizzazione; un’altra che non ha saputo fra altro, invece, che piangersi addosso, affiaccata da problemi amministrativi e territoriali a cui non ha saputo reagire, rassegnandosi e ammalandosi della «sindrome di Calimero», il pulcino che si sentiva un perdente. Giacalone ci racconta questo sdoppiamento e ci ricorda che, a differenza del famoso personaggio di Carosello, l’Italia non può accontentarsi di una «lavata» per risolvere i suoi problemi: la «sindrome di Calimero» va superata con raziocinio, senza retorica, al di là delle chiacchiere.

Si possono seguire le attività di @uxilia sul sito www.auxiliaitalia.it, e su Facebook la sua pagina è Auxilia Italia, mentre su Twitter è Auxiliaonlus. Da poco anche su Instagram con auxiliaonlus.