Giovedì 25 febbraio

Sirolli, il 'maestro' del fare impresa, arriva in Friuli

Alle 11.30 incontrerà all’hotel Astoria i rappresentanti di Confartigianato Udine, mentre alle 15.30, nell’aula 3 del polo Economico-Giuridico in via Tomadini, parteciperà al PhD Day dell’Università di Udine

Ernesto Sirolli (© )

UDINE – Ernesto Sirolli trascorrerà una giornata in Friuli. Il presidente del ‘Sirolli Institute - International Enterprise Facilitation’ di Sacramento (Usa) e fra i maggiori consulenti a livello mondiale in tema di crescita economica sostenibile, alle 11.30 incontrerà all’hotel Astoria i consigli direttivi dei Movimenti Donne Impresa e Giovani Imprenditori di Confartigianato Udine, mentre alle 15.30, nell’aula 3 del polo Economico-Giuridico in via Tomadini, parteciperà al PhD Day dell’Università di Udine.

Sirolli è considerato il ‘padre’ di oltre 60 mila imprese, che ha insegnato agli uomini di tutto il mondo l'arte di diventare imprenditori. Dal suo punto di vista la passione è alla base di qualsiasi impresa. Se c'è la passione e la volontà di fare nulla è impossibile. Volare soltanto però non basta, bisogna provare e per provare non si deve aver paura di rischiare.

Nell’incontro in programma in via Tomadini, Sirolli dialogherà con Roberto Pinton, prorettore dell’Università di Udine, e Gian Luca Gortani, segretario di Confartigianato-Imprese Udine, sui temi legati allo sviluppo di nuovi modi di fare impresa attraverso l’applicazione di modelli economici solidali rispettosi del territorio e delle comunità locali.
La conversazione prenderà le mosse da uno slogan di Sirolli, ovvero ‘Volete aiutare qualcuno? State zitti e ascoltate’. Si parlerà di persone e di competenze, di volontà e di abilità, di risorse e di territorio.