Occasione mancata?

Dacia 'marchia' lo stadio ma non lo usa nelle pubblicità

Perché ambientale la campagna promozionale in un altro campo di calcio e non nella Dacia Arena?

La pubblicità di Dacia (© )

UDINE – Ha messo in subbuglio la tifoseria bianconera, creando più di un grattacapo sia all’Udinese Calcio sia al Comune di Udine. E quando è riuscita a portare a casa il risultato, imprimendo il suo marchio all’esterno dello stadio Friuli, paradossalmente non lo sfrutta fino in fondo. La Dacia, colosso automobilistico rumeno inglobato dalla Renault, nonostante abbia uno stadio ‘dedicato’, la Dacia Arena, preferisce ambientare le sue pubblicità in altri campi di calcio.

Ne è un esempio l’ultima pubblicità che proprio in questi giorni fa bella mostra di sé sui principali quotidiani del Fvg: ‘Con Dacia qualunque meta è alla tua portata’. Questo il claim scelto per la campagna, ambientata all’interno di uno stadio pieno di gente. E la Dacia Arena? Perché non utilizzare lo stadio friulano come ‘contenitore’ per le auto Dacia?

Oltre al danno la beffa per i tifosi bianconeri. Non solo si stanno vedendo ‘scippare’ lo storico nome di ‘Stadio Friuli’ a favore del più commerciale ‘Dacia Arena’, con la scritta in bella mostra sulle facciate dell’impianto di piazzale Argentina, ma non vedono il loro stadio nemmeno valorizzato nelle pubblicità che fanno il giro del Belpaese.
Anche perché nel 2013 la Dacia aveva ambientato una pubblicità nel vecchio stadio Friuli: forse era più suggestivo quell’ impianto rispetto all’attuale? Evidentemente, per Dacia, è così. Peccato che il Comune non abbia pensato di 'obbligare' la casa automobilistica a utilizzare il nuovo stadio nei suoi spot, dove aver permesso di brandizzare la denominazione dell'impianto! Ma si sa, spesso, il Friuli, non sa cogliere le giuste occasioni per promuoversi...