Curiosità

Cussignacco si conferma la contea del Pesce d'Aprile!

Dopo l’asta giudiziaria, i parcheggi a pagamento, la metropolitana, indetto un referendum popolare.

Nuovo Pesce d'aprile a Cussignacco (© Diario di Udine)

UDINE – Anzi, Cussignacco. L’annuncio arriva dallo sceriffo della Contea: è indetto un referendum popolare. E, in fase di ristrettezze economiche, come è giusto che sia, la data che è stata fissata è il 17 aprile 2016, la stessa che chiamerà alle urne i cittadini per il sì o il no alle trivelle nel Mediterraneo. Insomma, due piccioni con una fava!

Ma di cosa si tratta?
Lo sceriffo chiede agli abitanti di decidere su importanti temi che li riguardano da vicino. Chiede loro: «Vuoi che venga sostituita la legge del 1116 d. C. sovraesposta con il nuovo regolamento della contea che: 1, vieta la possibilità di balneazione, 2, elimina l’allevamento delle balene a favore di quello delle nutrie, a scopo alimentare o commerciale».

Vediamo da vicino di cosa parla questa norma
«La legge dell’antica contea emessa nel 1116 d. C. vieta scavi, trivellazioni e modifiche dell’alveo della roggia di Palma dell’olio in quanto: 1, si permette il bagno e il nuoto nella roggia di Palma come da appendice n. 6046 del 1867; 2, si tutela la sicurezza alimentare dei mulini e dei pastifici lungo la roggia; 3, si salvaguarda la produzione delle uova di balena coltivate nella roggia di palma che costituiscono materia indispensabile per la produzione della cera necessaria alla realizzazione delle candele votive per tutti i luoghi di culto del Regno d’Italia».

«I Bontemponi» hanno colpito ancora!
Ovviamente si tratta di un pesce d’aprile, immancabile per il quartiere cittadino che ogni anno si inventa qualcosa di nuovo per strappare un sorriso ai suoi cittadini. Nel 2013 era stata indetta un’asta giudiziaria in cui erano stati «battuti» un set di gomme per l’auto, una lampada preziosa, un seggiolino per bambini e gli ingressi in discoteca. Un anno più tardi, nel 2014 in piazza erano spuntati parcheggi a pagamento con tanto di strisce blu a terra e un parcometro, rigorosamente finti. Lo scorso anno è stata la volta dell'avvio dei lavori per la metropolitana nella "Contea». Che dire se non complimenti e al prossimo anno.

Nuovo Pesce d'aprile a Cussignacco

Nuovo Pesce d'aprile a Cussignacco (© Diario di Udine)

Nuovo Pesce d'aprile a Cussignacco

Nuovo Pesce d'aprile a Cussignacco (© Diario di Udine)

Nuovo Pesce d'aprile a Cussignacco

Nuovo Pesce d'aprile a Cussignacco (© Diario di Udine)