Anniversario

Livio Felluga: 60 anni celebrati a suon di eventi

L'azienda vitivinicola organizza una serie di incontri d’autore in Abbazia di Rosazzo

La 'carta geografica' di Livio Felluga (© Livio Felluga)

CORNO DI ROSAZZO - In occasione dei  60 anni (1956-2016) dell'etichetta, ‘carta geografica’ - quell’etichetta, con la mappatura della ‘proprie colline’, inventata nel ’56 da Livio Felluga, che ha determinato la ‘geografia’ del proprio vino in tutto il mondo, con un’idea di marketing antelitteram che ha origine nel semplice amore per la terra  - , l'azienda Livio Felluga organizza una serie di incontri d’autore in Abbazia di Rosazzo. Il viaggio, fisico e metaforico, è il filo conduttore della rassegna si è inaugurata il mese di aprile e che si concluderà a novembre. Il titolo è ‘Colloqui in Abbazia di Rosazzo. Il viaggio della carta geografica di Livio Felluga’.  Gli appuntamenti della manifestazione, curata dalla giornalista Margherita Reguitti, inizieranno alle 18 e saranno a ingresso libero. Al termine ‘un incontro’ con i vini Livio Felluga.

Programma di aprile
Dopo il primo appuntamento, il  primo aprile, seguirà l'incontro dell’8 aprile con Paolo Maurensig autore di ‘Teoria delle ombre’ (Adelphi), al quale è stato recentemente assegnato il Premio Bagutta. La settimana successiva, il 15, sarà ospite dell'iniziativa Guido Mattioni con il suo ultimo romanzo ‘Conoscevo un angelo’ (Ink Edizioni) che ci porterà nei lontani spazi americani. Immagini, musica e narrazione di viaggio saranno gli ingredienti, il giorno giovedì 21 aprile, della live performance The River Journal Project ‘Dal Po al Mississippi, nel turbolento fluire della vita’ con Marzio G. Mian e Nicola Scevola.

Programma di maggio
L'appuntamento di giovedì 5, anteprima di ‘Rosazzo da Rosa’, sarà dedicato al mondo delle rose in un percorso sensoriale fra le fragranze dei fiori e i profumi dei vini, condotto da Riccardo Viti, ideatore e direttore del Museo del Giardino della rosa antica di Montagnana di Serramazzoni (Modena). Giovedì 12, lo scrittore e ciclo-turista Emilio Rigatti, autore di ‘Gli alchimisti delle colline’ (Ediciclo editore), narrerà la sua esperienza di appassionato delle due ruote.