Entro l’11 aprile

AAA cercasi volotari: nuovo appello per vicino/lontano

La XII edizione del festival – Premio Terzani (5-8 maggio) è oramai alle porte. Come ogni anno gli organizzatori rinnovano l’invito ai cittadini a partecipare attivamente e contribuire così alla buona riuscita di una delle manifestazioni di punta della città

Aspettando una nuova edizione di vicino/lontano (© vicino/lontano)

UDINE – La XII edizione del festival vicino/lontano – Premio Terzani (5-8 maggio) è oramai alle porte. Come ogni anno gli organizzatori rinnovano l’invito ai cittadini – studenti, lavoratori, pensionati – a partecipare attivamente e contribuire così alla buona riuscita di una delle manifestazioni di punta della città. Requisiti essenziali: un po’ di tempo, entusiasmo e spirito di collaborazione. I molti appuntamenti del festival – dibattiti, incontri, spettacoli, mostre, proiezioni – che anche quest’anno animeranno il centro storico necessitano della presenza di tante persone che, alternandosi, accolgano e assistano gli ospiti e il pubblico, forniscano negli infopoint le informazioni per meglio orientarsi rispetto al programma, distribuiscano in città il materiale informativo, o partecipino in prima persona, presentando gli appuntamenti in libreria o collaborando al social media team del festival.

Alla ricerca di un esercito di volontari
Per «arruolarsi» come volontari basta scaricare la scheda di adesione dal sito www.vicinolontano.it, compilarla e inviarla entro l’11 aprile all’indirizzo e-mail info@vicinolontano.it oppure consegnarla direttamente nella sede dell’associazione in via Crispi 47 (dal lunedì al venerdì, in orario 10-12 e 15-18). I minori dovranno compilare anche l’autorizzazione firmata dai genitori (il modulo è scaricabile dal sito). A ognuno saranno affidati compiti diversi, in base alla propria disponibilità e alle proprie preferenze. Entro il 20 aprile avrà poi luogo il tradizionale incontro per fornire ai volontari tutte le informazioni necessarie, raccogliere le loro preferenze e, naturalmente, anche i loro suggerimenti. Ai volontari saranno consegnati la maglietta  di vicino/lontano e il badge di riconoscimento e la tessera omaggio dell’associazione «Amici di vicino/lontano».  Come gli anni scorsi, per il turno di lavoro si avrà diritto a un buono pasto. Al termine della manifestazione verrà rilasciato agli studenti che ne faranno richiesta un attestato di partecipazione utile al conseguimento di crediti formativi per il diploma o per la laurea.