Protagonista un 35enne

Truffa on line per un giovane di Majano

Dopo aver pattuito l'acquisto di una vettura per 24.900 euro, il malcapitato si trovato senza auto e con il conto svuotato

I carabinieri hanno sventato una truffa on ( Diario di Udine)

MAJANO - Truffa on line a Majano. Un 24enne della zona si è presentato dai carabinieri per lamentarsi di un raggiro subito. Dopo le indagini del caso, i militari dell’Arma hanno denunciato in stato di libertà un 35enne per l’ipotesi di truffa. In pratica l’uomo,  tramite annuncio on line, aveva pattuito con il ragazzo di Majano la vendita di una vettura.

La vittima, come concordato, aveva emesso un assegno circolare 24.900 euro, postando la foto del titolo di credito. A Milano, dove era stato fissato l’incontro tra i due, il malcapitato non trovava nessuno ad attenderlo, salvo poi scoprire che, nonostante fosse ancora in possesso del titolo originale, l’autore della truffa, con due distinti prelevamenti, aveva già incassato l’intera somma.

Le truffe on line sono sempre più frequenti e, a questo proposito, le forse dell'ordine invitano le persone a fare molta attenzione e a non dare informazioni troppo dettagliate sui propri conti (inviando, ad esempio, foto di assegni) e a non anticipare somme di denaro on line.