Attività

Comunità del Melograno: tra fondi per un nuovo pulmino e il servizio civile

L’associazione, che ha dato il via alla raccolta fondi per l'acquisto del nuovo pulmino, apre ai volontari i quali ricevono una formazione adeguata, sono assicurati per la loro attività, ricevono il vitto e un compenso di circa 430 ¤ al mese

I ragazzi della Comunità Melograno (© Comunità Melograno)

PRADAMANO - Come già altri 13 giovani in precedenza, anche quest'anno si presenta di nuovo la possibilità per i giovani dai 18 ai 28 anni compiuti di fare Servizio Civile presso il Centro Diurno della Comunità del Melograno di Pradamano. I volontari ricevono una formazione adeguata, sono assicurati per la loro attività, ricevono il vitto e un compenso di circa 430 € al mese. Il servizio dura 12 mesi per un monte di 1400 ore complessive, con flessibilità oraria settimanale. Al Centro Diurno della Comunità del Melograno c'è la possibilità, per 4 giovani, tra ragazze e ragazzi, di svolgere attività educative e ricreative con persone con disabilità adulte, di età compresa tra i 30 ed i 60 anni. Per poter partecipare alle selezioni c'è tempo fino alle 14 del prossimo 20 aprile; entro tale termine devono essere presentate le domande dei candidati, per poter partecipare alle selezioni. Tutte le informazioni possono essere trovate sul sito http://www.assmelograno.org o telefonando allo 0432/481725.

Raccolta fondi per l'acquisto del nuovo pulmino
«La Comunità del Melograno Onlus ha bisogno anche del tuo aiuto per poter continuare a fare tanta strada!», questo lo slogan con cui l'associazione, che dal 1996 opera a favore di persone adulte con disabilità intellettive, ha dato il via alla raccolta fondi per l'acquisto del nuovo pulmino, necessario per continuare ad offrire il servizio di trasporto quotidiano agli ospiti della Casa Famiglia di Lovaria di Pradamano. L'Associazione, che sta avviando le pratiche per attivare la parte residenziale presso la sede di Lovaria, opera in sinergia con la comunità e, nel corso dell'anno, promuove numerose iniziative per raccogliere fondi ed al contempo sensibilizzare la popolazione alle tematiche della disabilità. Infatti, oltre che casa famiglia per gli ospiti, l'associazione desidera che la struttura di Via della Libertà, 8 sia percepita come la «casa» dei cittadini di Pradamano e dei comuni circostanti, un punto di incontro e di crescita da valorizzare con il contributo della comunità. Per le modalità di versamento, soggette a sgravi fiscali, è possibile visitare il sito (www.assmelograno.org/pulmino/) o contattare la segreteria (0432 481725).