Contro la Riviera

La Romagna sorride al Tavagnacco

Tre punti conquistati e seconda vittoria consecutiva per le friulane. Dopo l’autogol di Cassanelli, a segno Filippozzi, Del Stabile e Blasoni

Bella vittoria esterna per il Tavagnacco (© Upc Tavagnacco)

CERVIA - Seconda vittoria consecutiva per il Tavagnacco, che supera 4 a 0 la Riviera di Romagna sul campo di Milano Marittima. Dopo un’autorete di Cassanelli, a segno, per le friulane, Filippozzi, Del Stabile e Blasoni. A questo punto le friulane possono preparare in tranquillità la supersfida con la capolista Brescia di sabato prossimo.

Dopo un primo quarto d’ora soporifero, con il passare dei minuti il Tavagnacco prende in mano il pallino del gioco. Al 20’ si vede in avanti Camporese, che dopo essere entrata in area dalla sinistra tenta il colpo sotto ma la palla finisce sul palo. Al 21’ vantaggio delle ospiti grazie a un autorete di Cassanelli, che devia nella sua porta un cross dalla destra.
Al 26’ prima conclusione della Riviera di Romagna, con Mastrovincenzo che sfiora il palo. Due minuti dopo, sempre la numero 8 delle padrone di casa, perde una grande occasione per pareggiare: partita sul filo del fuorigioco, si trova a tu per tu con Ferroli, ma il suo tiro è debole e centrale.
Al 37’ c’è il raddoppio del Tavagnacco, grazie a Filippozzi che devia in rete un cross da calcio d’angolo dopo un colpo di testa mancato da Del Stabile. Filippozzi che proprio un anno fa, su questo campo, si era infortunata al ginocchio rompendo il legamento crociato del ginocchio. Al 42’ ci prova Parisi dalla distanza, ma la sua conclusione è respinta dalla ex gialloblu Tasselli.

La ripresa si apre con le ospiti in avanti. Al 7’ Sardu prova a rendersi pericolosa ma a pochi passi da Tasselli perde il tempo della battuta e vanifica l’azione. Al 10’ è Parisi a provarci da fuori area, ma il suo tiro finisce alto. Al 15’ terzo gol del Tavagnacco, con Del Stabile che trova la deviazione giusta in area dopo un passaggio rasoterra di Sardu. Al 17’ la numero 10 gialloblu ha sui piedi la palla del quarto gol, ma la sua conclusione sfiora l’incrocio. Il gol galvanizza Del Stabile, che carca la porta con più convinzione, ma la difesa della Riviera di Romagna non si fa sorprendere. Al 30’ traversa colpita da Brumana, con una bella conclusione da fuori area. Al 45' quarto gol per l'Upc con una deviazione sottoporta di Blasoni, al primo gol in campionato in questa stagione.

Vittoria meritata per il Tavagnacco, che può ancora sperare di agganciare il Verona al quarto posto in classifica.

RIVIERA DI ROMAGNA - UPC GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO 0 - 4
RIVIERA DI ROMAGNA: 
Tasselli, Bastianelli, Catena, Mastrovincenzo (Lazzara), Pastore, Bassano (Colasuonno), Gagliardo, Ferrara (Pignagnoli), Cinti, Cassanelli, Innerhuber. All. Valdifiori
UPC GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Ferroli, Frizza (Zuliani), Pochero, Brumana, Parisi, Sardu, Camporese, Tuttino (Paroni), Del Stabile (Blasoni), Piai, Filippozzi. All. Di Filippo
RETI: 21’ pt Cassanelli (aut.), 37’ pt Filippozzi, 15’ st Del Stabile, al 45' st Blasoni
NOTE: ammonita Frizza
ARBITRO: Bodini di Verona