29 gennaio 2020
Aggiornato 18:30
Il 4 maggio

Sfida a colpi di poesia: la finale del Poetry Slam Fvg

Allo spazio InterAzioni, i poeti gareggeranno dal vivo e il pubblico sceglierà il vincitore
I poeti del Fvg si sfideranno a suon di strofe
I poeti del Fvg si sfideranno a suon di strofe Shutterstock

UDINE - I poeti del Fvg si sfideranno a suon di strofe e, a decretare il vincitore, sarà il pubblico: si chiama ‘Poetry Slam’ ed è una competizione dal vivo di poesia orale che si sta diffondendo in tutta Italia. Quest’anno, lo Slam regionale del Friuli Venezia Giulia si terrà a Udine, il 4 maggio: a organizzare l’evento Poesia&Friends, la Lega Italiana Poetry Slam (Lips) e l’Associazione InterAzioni, che ospiterà la manifestazione nella sua sede di via della Rosta 46.

Due gli slam previsti
Uno di selezione a manche unica, seguito dallo slam finale a due manche, introdotti dalle letture (in gergo ‘Sacrifice’) degli Emcee (‘maestri di cerimonia’), Natalia Bondarenko e Christian Sinicco, che scalderanno la giuria popolare estratta a sorte. Alle 18 inizierà il turno di selezione tra i sei poeti scelti dagli organizzatori sulla base di tre componimenti inviati precedentemente; il vincitore accederà immediatamente dopo alla finale per il Fvg che si svolgerà alle 19, durante la quale gareggerà con sei poeti qualificati agli slam territoriali. Il vincitore della finale Fvg parteciperà di diritto alla Finale del Campionato di Poetry Slam Lips, che si terrà al Festival Internazionale della Poesia di Genova a giugno. Alla competizione possono partecipare poeti professionisti e amatoriali, seguendo alcune regole: le poesie devono essere scritte di proprio pugno e non è ammesso l’uso di costumi e oggetti di scena, né di strumenti musicali o basi preregistrate. Sarà il pubblico presente a giudicare le performance di gara dopo che gli Emcee avranno estratto a sorte i 5 componenti della giuria. I Poetry Slam sono nati a metà anni ’80 negli Stati Uniti come forma d’arte da strada, per creare un legame tra scrittura e performance e per stimolare gli ascoltatori in un rapporto attivo.