18 settembre 2020
Aggiornato 16:30
Grandi festeggiamenti ricordando gli anni che furono

200 anni in due: doppia festa a Udine

Due compleanni centenari a La Quiete: Rina Collinassi e Teresa Liotta, entrambe classe 1916, hanno compiuto 100 anni il 13 e il 16 maggio

UDINE - Doppio compleanno centenario a La Quiete: Rina Collinassi e Teresa Liotta, entrambe classe 1916, hanno compiuto 100 anni rispettivamente venerdì 13 maggio nella casa albergo ‘I Faggi’, e lunedì 16 maggio nella residenza ‘Lodi’ di via Sant’Agostino.

Rina Collinassi è nata a Comeglians il 13 maggio 1916, all'età di 5 anni è rimasta orfana di madre ed è cresciuta con una cugina che si è occupata di lei e del fratello. Dopo essersi sposata, si è trasferita insieme al marito in Francia per motivi di lavoro dove hanno vissuto per 22 anni. Non hanno avuto figli e Rina ha sempre fatto la casalinga. Dopo la morte del marito, nel 1975, la donna è rimasta ancora qualche anno in Francia prima di rientrare in Friuli Venezia Giulia vivendo a Udine d’inverno e nel borgo di Maranzanis (Comeglians) durante l’estate. Risiede alla casa albergo ‘I Faggi’ dal 2008, dove vive in autonomia nel proprio appartamento e dove più continuare a praticare la sua più grande passione, il ricamo, in particolare l'orlo a giorno e il ‘gigliuzzo’.

Arriva dalla Sicilia Teresa Liotta che è nata il 16 maggio 2016 a Sciacca, nella provincia di Agrigento, e ha vissuto a Palermo dagli anni della seconda guerra mondiale. Quando aveva 87 anni, per seguire i tre figli, due maschi e una femmina, si è trasferita a vivere in Friuli Venezia Giulia e da 12 anni vive a La Quiete. È stata festeggiata dai figli, dai cinque nipoti e dal neonato pronipote. In comune con Rina ha la stessa passione del ricamo, in particolare il punto ‘500’, prezioso sfilato tipico del barocco siciliano.

Le due feste di compleanno, con brindisi, torta, candeline, festoni e accompagnate dalla musica della fisarmonica, sono state organizzate insieme ai parenti, agli amici, agli operatori e ai volontari, al consiglio di amministrazione con la partecipazione del sindaco Furio Honsell, del vicesindaco Carlo Giacomello e dell’assessore Alessandro Venanzi.