18 novembre 2019
Aggiornato 10:30
AMMINISTRAZIONI COMUNALI 2016

Pordenone e altri 10 comuni al voto: in corsa 41 aspiranti sindaci

Presentate oltre 50 liste. Tra i comuni in rinnovo, Pordenone, Cordenons, San Quirino e San Vito al Tagliamento
Amministrative 2016: 11 comuni del pordenonese alle urne il 5 giugno
Amministrative 2016: 11 comuni del pordenonese alle urne il 5 giugno Shutterstock

PORDENONE - La corsa alle elezioni è ufficialmente incominciata anche nella provincia di Pordenone. Le amministrative del 5 giugno vedranno 41 aspiranti sindaci a contendersi 11 fasce tricolori. Questo il numero dei municipi che, il prossimo 5 giugno, rinnoveranno i Consigli comunali.

A Pordenone si corre in 7 con 15 liste collegate: Samuele Stefano sostenuto dalla lista del Movimento 5 Stelle, Francesco Giannelli (lista Giannelli Sindaco Pordenone Popolare), Sonia D’Aniello (Pordenone in Comune), Daniela Giust (Partito Democratico, Cittadini per Daniela Giust ‘Una regione in comune’, Pordenone 1291), Renzo Muezzin (Nuova Pordenone, Salviamo Pordenone con Muzzin Sindaco), Andrea Cancian (Insieme per Pordenone), Alessandro Ciriani (Lega Nord -Salvini, Autonomia Responsabile con Tondo per Ciriani - Uniti al Centro, Lista Ciriani Sindaco  -Pordenone cambia).

Cordenons supera il capoluogo schierando 8 candidati: Gianpaolo Biason (sostenuto dalla lista Movimento 5 Stelle), Cesare De Benedet (Cesare De Benedet), Giuseppe Netto (Fides), Flavia Valerio (Cordenons in Movimento), Claudio Sacilotto (Vox Vestra/La Vostra Voce), Giovanni Detto Gianni Ghiani (Partito Democratico, Sinistra in comune per Cordenons, Cittadini per scegliere insieme), Andrea Delle Vedove (Lega Nord, Il Popolo della Famiglia, Forza Cordenons). San Vito al Tagliamento gli aspiranti primi cittadini sono 4: Florio Testolin (per Lega Nord, Fratelli D'italia, Alleanza Nazionale, Forza San Vito - Testolin Sindaco), Antonio Di Bisceglie (Partito Democratico, Sinistra per San Vito, Progetto Insieme San Vito), Valerio Delle Fratte (Amo San Vito) e Tiziano Centis (Cittadini per San Vito, Alternativa comune).

A Chions la sfida è tra Renato Santin (Lista Civica Obiettivo Comune) e Claudio Vian (Insieme per Chions). Mentre alle urne di San Quirino si sceglierà tra ben 6 candidati: Gianni Giugovaz (Ci Siamo con Giugovaz), Alessandro Zanusso (Siamo San Quirino), Mauro Rampogna (Movimento 5 Stelle), Remo Calderan (San Quirino per sempre), Daniele Querinuzzi (Lista Civica Insieme per San Quirino), Maurizio Tomizza (Cambiare si può).

Gli altri municipi che andranno al voto il prossimo 5 giugno sono quelli di Pravisdomini, Pinzano al Tagliamento, Vajont, Vivaro, Castelnovo del Friuli, Erto e Casso.

Per conoscere nel dettaglio i nomi di tutti i candidati è sufficiente cliccare qui.