Sabato 4 giugno, alle 17.15

Al Duomo di Venzone la consegna del Maqôr Rusticitas

L’edizione 2016 va a Remo Cacitti. Fra i protagonisti dell’evento ci sarà anche il compositore e musicista friulano Glauco Venier, che ha ritirato lo stesso premio lo scorso anno

Remo Cacitti (© Premio Gilberto Pressacco Maqôr Rusticitas)

UDINE – Va allo storico, docente e insigne esperto del Cristianesimo antico, Remo Cacitti, l’edizione speciale 2016 del Premio Gilberto Pressacco Maqôr Rusticitas assegnata in occasione dei 40 anni dalla grande scossa, la notte del 6 maggio ’76 in cui il Friuli cadde sotto i colpi del terremoto.

Appuntamento al 4 giugno, alle 17.15, nel Duomo di Venzone
Fra i protagonisti dell’evento ci sarà anche il compositore e musicista friulano Glauco Venier, Premio Rusticitas 2014: suoi gli intermezzi musicali chiamati a scandire premiazione e interventi. Sarà uno dei due vincitori 2015, lo studioso e operatore culturale Federico Rossi, a tenere la laudatio dedicata a Remo Cacitti. La cerimonia sarà condotta dal giornalista e operatore culturale Paolo Medeossi, mentre l’artista Giorgio Celiberti, pittore e scultore di fama mondiale, interverrà per illustrare l’opera che verrà consegnata al vincitore. All’evento prenderanno parte i rappresentanti degli enti copromotori del Premio, realizzato con il sostegno della Federazione BCC del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia con la Provincia di Udine, i Comuni di Udine, Aquileia, Codroipo, Sedegliano e Venzone, l’Università degli Studi di Udine, la Pieve di Venzone, l’Associazione Amici di Venzone e Glesie Furlane. Nel corso della cerimonia, L’ingresso è libero e aperto al pubblico.

Informazioni: www.pressacco.org