Consegnati anche gli encomi

Festa dell'Arma dei Carabinieri celebrata a Udine

Tra il primo maggio 2015 e il 30 aprile 2016 i uomini della Compagnia di Udine hanno trattato 11.562 reati (-5,6% rispetto all’anno precedente), con 6.910 furti (-8,8%), 43 rapine (-20%), 18 violenze sessuali (-37%)

La cerimonia ospita a Udine (© Carabinieri)

UDINE – La celebrazione per il 202° anniversario della fondazione dell'Arma dei carabinieri è stata l’occasione per fare il punto sull’attività svolta nell’ultimo anno dagli uomini dislocati tra le 110 stazioni e le 14 Compagnie del Friuli Venezia Giulia. Tra gli intervenuti nella caserma 'Attilio Basso' di Udine, il comandante della Legione, generale Vincenzo Procacci e le massime autorità civili e militari regionali, tra i quali il generale Luigi Federici, già comandante generale dell'Arma.
Il generale Procacci, in apertura del suo discorso di saluto, ha ricordato il sacrificio di tutti i caduti, rimarcando «il quotidiano impegno di tutti i reparti dell'Arma». Un impegno che, tra il primo maggio 2015 e il 30 aprile 2016 ha consentito di segnalare all’autorità giudiziaria 7.179 persone, arrestandone 715 e perseguendo più di 25 mila reati, e cioè il 71% delle denunce presentati a tutti i reparti e gli uffici delle forze di polizia della regione.

Nel periodo preso a riferimento, i carabinieri della Compagnia di Udine hanno trattato 11.562 reati (-5,6% rispetto all’anno precedente), con 6.910 furti (-8,8%), 43 rapine (-20%), 18 violenze sessuali (-37%), 70 reati collegati agli stupefacenti (-32%). Sono state arrestate 249 persone, 3.346 sono state deferite in stato di libertà, 34 mila i servizi svolti e 121 mila i mezzi controllati. Complessivamente le chiate giunte al 112 sono state 94.212.

A conclusione della celebrazione sono state consegnate undici ricompense a militari dell'Arma che si sono distinti particolarmente nelle attività di servizio: Gabriele Passarotto, Luigi Bruno, Giorgio Menga, Loris Spollero, Davide Esposito, Andrea Dainese, Renato Chiapolino, Vincenzo Zera, Alessandro Pinzani, Elvis Nastro, Arrigo Sturam, Pierpaolo Rossi. 

La cerimonia ospita a Udine

La cerimonia ospita a Udine (© Carabinieri)