La prematura scomparsa

Pittoni (Ln) ricorda la figura di Buonanno

lI responsabile federale Istruzione per il Carroccio ha voluto ricordare il collega di partito, Gianluca Buonanno, morto nei giorni scorsi, a soli 50 anni, in un incidente stradale

Gianluca Buonanno (© DiariodelWeb.it)

UDINE - «Gianluca ci mancherà davvero!». Le parole sono quelle di Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione per il Carroccio. Pittoni ha voluto ricordare il collega di partito, Gianluca Buonanno, morto nei giorni scorsi, a soli 50 anni, in un incidente stradale lungo la Pedemontana a Gorla Maggiore (Varese).

«Prima di andare in Europa, quando era capogruppo in commissione Cultura alla Camera, ci sentivamo sulle questioni della scuola. Era come appariva...cosa rara in politica». Pittoni usa parole di stima per l'amministratore e per il politico, ma è soprattutto dal punto di vista personale che Buonanno sapeva fare la differenza. «Si caratterizzava per la sua grande unmanità: in televisione appariva come un personaggio sopra le righe. In realtà, nella quotidianità, era generoso e cortese. Una gran bella persona».