Domande entro e non oltre il 22 luglio

Acquisto libri scolastici: contributi del Comune di Udine

Saranno erogati in forma di ticket da utilizzare per l'acquisto di testi per i quali non si usufruisce dell'intervento regionale di comodato gratuito

Nuova iniziativa del Comune di Udine (© AdobeStock | JenkoAtaman)

UDINE - Il Comune di Udine contribuisce alla spesa delle famiglie per l’acquisto dei libri di testo per gli alunni residenti nel capoluogo friulano che frequentano la scuola secondaria di primo grado. L'avviso è già stato distribuito a tutte le scuole interessate della città ed è ora consultabile anche sul sito dell'amministrazione comunale (www.comune.udine.gov.it). I contributi saranno erogati in forma di buoni cartacei (ticket), prefinanziati dal Comune, da utilizzare per l’acquisto di libri di testo per i quali non si usufruisce dell’intervento di comodato gratuito attuato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Come fare
Le domande di ammissione dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica, accedendo dal sito del Comune di Udine alla sezione aree-tematiche/educazione-giovani/Concessione sussidi per l’acquisto libri testo scuola obbligo e dovranno pervenire entro il termine tassativo del 22 luglio 2016 (le domande pervenute dopo tale termine non verranno prese in considerazione). Per chi non fosse in possesso di un computer o di strumenti per accedere a internet, il Comune renderà comunque disponibili alcune postazioni informatiche nella sede del Servizio Servizi Educativi e Sportivi – Dipartimento Servizi alla Persona e alla Comunità del Comune di Udine in Vialee Ungheria, 15. In quest’ultimo caso un operatore sarà a disposizione degli utenti anche un operatore che potrà guidare l'utente nella compilazione della domanda.

Informazioni
Per eventuali informazioni e chiarimenti ci si potrà rivolgere agli uffici comunali dell'assessorato all'Educazione in viale Ungheria, 15 o telefonando al numero 0432-1272715 o, ancora, inviando una email all'indirizzo istruzione@comune.udine.it. Gli uffici, lo ricordiamo, sono aperti il lunedì con orario continuato dalle 8.30 alle 16.30  e dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30.