Pizza con la fascia tricolore

Il Comune di Udine partecipa al Gay Pride del Triveneto

L’annuncio arriva dal sindaco Honsell, che ha delegato l’assessore Pizza a partecipare, con fascia tricolore al corteo lungo le vie di Treviso. Concesso il patrocinio alla manifestazione

Il manifesto del Treviso Pride (© Facebook)

UDINE - Il Comune di Udine, oltre ad aver concesso il proprio patrocinio, parteciperà ufficialmente al Gay Pride del Triveneto in programma il 18 giungo a Treviso. L’annuncio arriva direttamente dal sindaco del capoluogo friulano, Furio Honsell, che ha delegato l’assessore alla Mobilità e ambiente, Enrico Pizza, a partecipare con fascia tricolore al corteo che si snoderà lungo le vie della città veneta.

Honsell ha ricordato che l’amministrazione comunale udinese si è sempre impegnata per l’affermazione dei diritti civili delle persone omosessuali. In particolare, Honsell ha rimarcato il fatto che è proprio in momenti come questi, dove nel mondo gay, lesbiche, bisessuali e transessuali vengono fatti oggetto di violenza come nel recente tragico attentato a Orlando, che è importante affermare i diritti di libertà e civili delle persone omosessuali.

Ecco perché, ha chiarito Honsell, Udine ha deciso di partecipare con un rappresentante della propria giunta al Gay Pride. La manifestazione è in programma nel pomeriggio di sabato davanti alla stazione centrale in piazzale Duca D’Aosta con il corteo terminerà in piazzale Burchiellati.