La denuncia di un'udinese di 36 anni

Richiedente asilo denunciato per violenza sessuale

Lo straniero ha avvicinato la donna infastidendola, chiedendole di farsi baciare e toccare

UDINE - Un cittadino pachistano di 25 anni, richiedente asilo, è stato denunciato dalla Polizia ferroviaria di Udine per violenza sessuale ai danni di una udinese di 36 anni, a renderlo noto l’agenzia Ansa.

Il fatto è accaduto la sera del 14 giugno, intorno a mezzanotte, nel sottopasso della stazione ferroviaria del capoluogo friulano. Lo straniero ha avvicinato la donna infastidendola, chiedendole di farsi baciare e toccare. Poi, improvvisamente, l'ha palpeggiata al sedere e alle parti intime.

Raccolta la denuncia della trentaseienne, che ha fornito una descrizione del giovane, la Polfer è risalita alla sua identità grazie a un particolare del volto.