22 giugno

Udine: cosa fare? Ecco alcune proposte

Un mercoledì davvero ricco di appuntamenti quello che attende il capoluogo friulano

Un super mercoledì per Udine, eventi per tutti i gusti e le età (© Diario di Udine)

UDINE – Un super mercoledì quello di Udine. Numerose le iniziative e gli eventi in programma. E ce n’è per tutti, grandi e piccini. Ecco alcune proposte per voi.

Presentazione in Provincia a Udine
Un percorso affascinante attraverso forti, ricoveri militari, caserme, campi trincerati, in una parola, quel complesso sistema di difesa che aveva reso il Friuli un avamposto tattico. Ecco la proposta della nuova pubblicazione (Guide Gaspari) «I forti e la difesa permanente del Friuli» di Mauro Pascoli e Andrea Vazzaz che sarà presentata mercoledì 22 giugno, alle 17.30, nel Salone del Consiglio della Provincia di Udine alla presenza del presidente Pietro Fontanini, dell’assessore alla cultura Francesca Musto e dell’editore Paolo Gaspari.

Continua «Il parco delle storie»
Mentre proseguono con tanti appuntamenti per i più piccoli i viaggi nelle aree verdi cittadine de «Il parco delle storie», mercoledì 22 giugno, alle 16.30, alla sezione Ragazzi della Joppi, parte il primo dei tre incontri dedicati alla formazione dei lettori volontari. Il laboratorio, curato da Marzia Plaino e rivolti ai lettori volontari di Nati per leggere e ai genitori sono a ingresso libero su prenotazione. Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare al numero 0432 1272585.

A «Dialoghi in Biblioteca» il nuovo romanzo di Giovanni Pietro Nimis
Proseguono gli appuntamenti con «Dialoghi in Biblioteca», il ciclo di incontri con l'autore organizzato dalla biblioteca civica «V. Joppi» di Udine e dall’assessorato alla Cultura. Mercoledì 22 giugno alle 18 la sala Corgnali della sezione Moderna, in Riva Bartolini, ospiterà la presentazione del nuovo romanzo di Giovanni Pietro Nimis, «Servitore di compagnia», appena edito da Kappa Vu. Il mensile, edito da Gaspari Editore, torna infatti puntualmente a giugno con il suo terzo numero. Dialogheranno con l'autore Mario Turello e Marina Giovannelli.

#StreetDance con Officine in movimento
Parte mercoledì 22 giugno #StreetDance, il laboratorio di Hip Hop del cantiere conclusivo di Officine in movimento. Il percorso, articolato in cinque incontri da tre ore ognuno, si terrà negli spazi di Officine Giovani in piazzale Valle del But 3, dalle 17 alle 20 ogni mercoledì fino al 20 di luglio. Il primo appuntamento, a carattere seminariale, sarà tenuto da Alberto Pelus, fondatore e membro della crew Feet 4 Funk. Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare la segreteria delle Officine Giovani telefonando allo 0432 541975 dal martedì al venerdì (dalle 16.45 alle 17.45), oppure il sabato (dalle 14.30 alle 18.30) o inviando una mail all’indirizzo officinegiovani@gmail.com

Al Visionario ultimo appuntamento con Agnès Varda
Ultimo, imperdibile appuntamento con la rassegna I film di Agnès Varda: il 22 giugno, alle 20.30, sullo schermo del Visionario Jane B(Irkin) Par Agnès V. Il  film è il ritratto cinematografico di un’amica, l'attrice e icona fashion Jane Birkin, inglese di nascita e francese di adozione, mostrata in tutte le sue forme, in tutti i suoi stati, in diverse stagioni, in altre Jane.

Onde Furlane «esce» dalla Radio e approda al Quinto Recinto
L'appuntamento si chiama Fûr de Radio – Out of the Radio – Fuori dalla Radio e ogni mercoledì, per tutta l'estate, dalle 19 alle 23. Con cadenza settimanale i dj della «radio libare dai furlans» portano  la loro musica «cence confins» in uno dei locali più importanti della movida udinese, il Quinto recinto – Enofficina, che si trova a Udine in Largo dei Pecile 3.

I concerti di Udin&Jazz
La 26° edizione di Udin&Jazz, organizzato da Euritmica, proporrà il 22 giugno un concerto del cinquantennale della Grande Orchestra Jazz Città di Udine, alle 18.30 in Piazza Matteotti e il live di Zlatko Kaucic Trio dal titolo «December Soul», in Corte Morpurgo alle 21.

Non solo concerti
Dalle 17 del 22 giugno, sempre in Corte Morpurgo, è in programma anche l’incontro «Dialoghi tra jazz e filosofia», interviene Neri Pollastri (filosofo e critico musicale). Tutti gli eventi sono a ingresso libero.