7 luglio 2020
Aggiornato 21:00
Nella serata del 25 luglio

Lite alla Cavarzerani: il bilancio è di due feriti

Protagonisti dell’accaduto due stranieri, di origine pakistana, che sono ospitati dalla struttura di via Cividale. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia e i Carabinieri di Udine
Nuova lite alla Cavarzerani di via Cividale, a Udine, scontro fra pakistani, due feriti
Nuova lite alla Cavarzerani di via Cividale, a Udine, scontro fra pakistani, due feriti Diario di Udine

UDINE – Non era ancora la mezzanotte (nella serata del 25 luglio), quando è scoppiata la lite ed è saltata fuori un’arma, la cui origine è ancora al vaglio degli inquirenti. Tutto è avvenuto fra le mura della caserma Cavarzerani di Udine. Protagonisti dell’accaduto due stranieri, di origine pakistana, che sono ospitati dalla struttura di via Cividale.

Cosa è accaduto
Dalle prime ricostruzioni pare che alla base dell’accaduto ci siano delle motivazioni ‘futili’. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia e i Carabinieri di Udine. Il bilancio della 'zuffa' è di due uomini che pare siano rimasti lievemente feriti. I protagonisti del tafferuglio però sarebbero di più. L’accaduto è emerso perché i due pakistani che hanno riportato le ferite hanno chiesto al personale della Croce Rossa, che gestisce la caserma, di essere medicati. È a quel punto che sono state avvisate le forze dell’ordine che stanno indagando sui fatti.