5 giugno 2020
Aggiornato 05:30
Dal 14 al 18 settembre

Pordenonelegge, alcune anteprime da Mondadori e Garzanti

Saranno ben 41 le novità editoriali in cartellone alla 17^ Festa del Libro con gli Autori. Tra i best seller, Cathleen Schine, Peter Hoeg e Clara Sanchez
A pordenonelegge arrivano i nuovi romanzi di autori best seller come Clara Sanchez, Cathleen Schine e Peter Hoeg
A pordenonelegge arrivano i nuovi romanzi di autori best seller come Clara Sanchez, Cathleen Schine e Peter Hoeg

PORDENONE – Quarantuno scrittori italiani e stranieri, fra questi moltissimi best seller, con le loro case editrici hanno scelto pordenonelegge 2016 quale vetrina d’eccezione per le loro novità. La 17ma edizione della rassegna letteraria si terrà da mercoledì 14 a domenica 18 settembre. Tra le anteprime, Cathleen Schine e Peter Hoeg, due autori Mondadori che si presentano in Italia con il loro nuovo romanzo: la popolarissima autrice di ‘Lettera d’amore’ uscirà a settembre con ‘Le cose cambiano’, una intensa presa diretta in una grande famiglia, per capire come evolvono dinamiche e rapporti negli anni di invecchiamento e malattia dei genitori. Col fiato sospeso attendono la nuova uscita anche i lettori di Peter Hoeg, l’autore de ‘Il senso di Smilla per la neve’. ‘L’effetto Susan’, il romanzo in anteprima a pordenonelegge, segna il ritorno dello scrittore al thriller, attraverso una protagonista dotata di un talento raro e prezioso: la capacità di farsi confessare qualsiasi segreto. Sempre da Mondadori l’anteprima di un grandissimo regista del nostro tempo: Gianni Amelio presenta a pordenonelegge il suo primo romanzo, ‘Politeama’. La sua prima opera narrativa è uno struggente romanzo di formazione, tenero e crudele, disperato e solare, sostenuto da una scrittura essenziale che va dritta al cuore delle cose. Mondadori porterà a pordenonelegge in anteprima anche il saggio di Ivano Dionigi: ‘Il presente non basta. La lezione del latino’ raccoglie la sua ultima lectio pronunciata in veste di Rettore dell’Università di Bologna e dimostra quanto la lingua latina conti ancor oggi per una brillante formazione professionale e politica. Un altro importante nome dell’editoria, Garzanti, regalerà la prima di un’autrice cult del nostro tempo, la spagnola Clara Sanchez, vincitrice dei più prestigiosi premi letterari: con ‘Lo stupore di una notte di luce’ torna a raccontare di Sandra e Julian, di una verità sconvolgente che pochi conoscono. Il suo romanzo ci proietta nella impossibilità di dimenticare il male e sulle colpe che devono essere punite. Garzanti firma anche il nuovo romanzo di Pedro Chagas Freitas, ‘Paura di perdere’, seguito ideale del suo fortunatissimo ‘Prometto di sbagliare’. Scrittore, giornalista e insegnante di scrittura creativa, Chagas e’ diventato un fenomeno editoriale mondiale.