Atto dovuto per svolgere gli accertamenti del caso

Incidente aereo a Camino al Tagliamento: la Procura apre un'inchiesta

Nello schianto è morta una donna di 72 anni ed è rimasto gravemente ferito il figlio, Piero Giovanni Gnesutta, di 50, colonnello dell'Esercito

I resti del relitto dell'aereo precipitato a Camino (© ANSA)

UDINE - La Procura di Udine ha aperto un fascicolo per omicidio colposo per l'incidente dell'aliante, Tecnam biposto, precipitato sabato a Camino al Tagliamento, in cui è morta una donna, di 72 anni, di San Polo di Morsano al Tagliamento, madre del pilota, Piero Giovanni Gnesutta, di 50, colonnello dell'Esercito, esperto pilota, rimasto ferito nello schianto e ricoverato al Santa Maria della Misericordia di Udine. Le sue condizioni sono in lieve miglioramento.

E' un atto dovuto per svolgere gli accertamenti del caso. La Procura intende disporre l'autopsia sul corpo della donna e una perizia sulla dinamica dell'incidente ed ha delegato ai Carabinieri gli accertamenti per individuare potenziali soggetti coinvolti nella vicenda.

L'area della tragedia rimane sotto sequestro. Il pilota avrebbe lanciato un may day prima di precipitare. La Procura intende ricostruire anche tutti i contatti radio del velivolo.