Nel Pontebbano

Da 40 anni al lavoro in malga: premiato da Serracchiani

Vincenzo Vuerich gestisce dal 1975 il compendio malghivo comunale di Malga Glazzat. Il suo impegno e la sua dedizione celebrati dalle istituzioni

Uno scorcio di Malga Glazzat (© Shaurli)

PONTEBBA - «I 40 anni di lavoro di Vincenzo Vuerich sono un esempio di impegno e competenza nella gestione dell'attività agricola nel nostro territorio». Lo ha detto la presidente della Regione Debora Serracchiani, che si è recata nella Malga Glazzat assieme al sindaco di Pontebba Ivan Buzzi, per consegnare al gestore Vincenzo Vuerich un attestato per i quarant'anni di attività.
Erano presenti anche l'assessore regionale alle Risorse agricole e forestali, Cristiano Shaurli, e l'europarlamentare Isabella De Monte.

Vincenzo Vuerich gestisce infatti dal 1975 il compendio malghivo comunale di Malga Glazzat, dove attualmente sono presenti 40 capi da latte. Presso la malga, situata a 1.348 metri di altitudine in uno spettacolare ambiente alpino, si trovano i prodotti lattiero caseari lavorati sul posto, è possibile pernottare e gustare piatti tipici preparati dalla famiglia Vuerich. L'azienda agricola ha sede a Studena Bassa di Pontebba, dove la famiglia gestisce anche l'agriturismo ‘La vecchia latteria’.

Per Serracchiani «la famiglia Vuerich è anche un esempio di continuità generazionale, garanzia di mantenimento del nostro saper fare tradizionale, di una piccola imprenditoria di qualità che opera nel rispetto della natura. Sono attività che danno un valore aggiunto anche in estate alla montagna del Tarvisiano, apprezzate dai turisti che quando vengono qui e scoprono questi tesori - ha concluso - poi volentieri tornano».