Comincia con molte criticità il primo esodo estivo d'agosto

Incidenti a raffica e autostrada chiusa per due ore

E’ stato riaperto alle 18 e 50 il tratto di autostrada A4 compreso fra Latisana e nodo di interconnessione di Palmanova, chiuso dalle 17 a causa di una serie di incidenti che si sono verificati in direzione Trieste

Riaperta l'autostrada A4 (© Diario di Udine)

UDINE - E’ stato riaperto alle 18 e 50 il tratto di autostrada A4 compreso fra Latisana e nodo di interconnessione di Palmanova, chiuso dalle 17 a causa di una serie di incidenti che si sono verificati in direzione Trieste.

Per consentire i soccorsi erano state chiuse anche le entrate in A4 a San Giorgio di Nogaro e a Latisana in direzione Trieste. Quasi 10 i chilometri di coda sulla chiusura di Latisana e forti rallentamenti, in direzione Venezia, dovuti ai curiosi, un fenomeno che si verifica con sempre maggior frequenza, tanto da causare spesso microtamponamenti.

Tre i sinistri che si sono verificati nel giro di poco tempo sul tratto: Il primo, accaduto verso le 16 e 30 tra San Giorgio di Nogaro e il bivio A4/A23  ha visto coinvolti tre mezzi pesanti (1 ferito incastrato), il secondo, fra tre veicoli leggeri si è verificato poco più avanti (nessun ferito) ma le vetture sono state subito spostate nell’area di servizio di Gonars, mentre il terzo, un tamponamento fra veicoli leggeri (due i feriti) è successo alle 17 e 50 circa, fra Latisana e San Giorgio di Nogaro