Fino al 15 agosto

Entra nel vivo la XXIX edizione del festival ideato dalla Gaggia

La grande musica da camera da Brahms a Beethoven sino alle Stagioni di Vivaldi nei grandi concerti annessi ai Corsi di perfezionamento musicale a Cividale. Tra gli ospiti Julian Arp, Yuval Gotlibovich, Nino Gvetadze, Natacha Kudritskaya, Daniel Rowland che si esibiranno nelle chiese della città ducale

Alcuni degli ospiti protagonisti del festival organizzato da Gaggia a Cividale (© Gaggia)

CIVIDALE - A Cividale del Friuli, entra nel vivo la XXIX edizione dei corsi di perfezionamento musicale e incontri di musica da camera: nell’ultima settimana del festival (iniziato il 31 luglio), i protagonisti saranno infatti i grandi concerti cameristici, con programmi a tema da Brahms alle stagioni di Vivaldi e Piazzolla. Ad eseguirli, musicisti di rango assoluto, gli stessi docenti di più di 140 studenti arrivati da tutto il mondo, che la sera, smessi i panni dell'insegnante, diventano i protagonisti degli Incontri di musica da camera. Organizzata dal Comune di Cividale, con la direzione artistica dell'Associazione Musicale «Sergio Gaggia» e la collaborazione di numerose realtà locali, la manifestazione durerà fino al 15 agosto.

Domenica 7 agosto
Entrando nello specifico del programma, domenica 7 agosto, alle 21 in San Francesco, l’appuntamento si snoda attorno alla lettura del Cantico dei Cantici – attori Maurizio Fanin e Roberta Colacino - , con capolavori del barocco italiano ed inglese cuciti in un originale affresco da Romina Basso ed eseguiti dal suo ensemble Vox Dilecti Mei.

Lunedì 8 agosto
nella Chiesa di Santa Maria dei Battuti è ospite un duo inglese, Emma Purlow al violino e Eleanor Kornas al pianoforte, con un programma zeppo di capolavori, dall'ironico titolo Brexit? Maybe not (in music). Da questo punto del festival, i docenti dei corsi si presenteranno in variegati programmi tematici.

Martedì 9 agosto
Nel salone del centro San Francesco, il pianista serbo Aleksandar Serdar, il violoncellista slovacco Jozef Luptak e il violista israeliano Yuval Gotlibovich proporranno A tutto Brahms!

Mercoledì 10 agosto
Stessa sede per i concerti del 10, con la virtuosa georgiana Nino Gvetadze e i docenti della sezione archi per una rara versione cameristica il IV concerto per piano e orchestra di Beethoven, e dell'11, dove la parte del leone sarà affidata ai formidabili Daniel Rowland al violino e Natacha Kudritskaya al pianoforte, in un concerto incentrato sui capolavori del '900.

Venerdì 12 agosto
Il 12 si ritorna nella Chiesa di Santa Maria dei Battuti per una serata dedicata alle raffinate atmosfere della musica transalpina, con la presenza di quasi tutti i docenti.

Sabato 13 agosto
Il 13, alla chiesa di San Pietro ai Volti, la clarinettista americana Caroline Hartig sarà protagonista nel quintetto di Carl Maria von Weber, perla di un programma che trova il suo fil rouge attorno alla musica negli anni di Napoleone.

Il 14 e 15 agosto
Di grande richiamo sarà l'ultimo appuntamento della serie, il 14 agosto alla Chiesa di San Francesco alle 21, dove il violinista olandese Daniel Rowland si cimenterà in una serie di celebri Stagioni in musica, da Vivaldi a Piazzolla. Infine, sono due i concerti nelle Valli del Natisone, in collaborazione con la Comunità Montana del Torre, Natisone e Collio. Entrambi pomeridiani, si svolgeranno, il primo, domenica 14 agosto alle 18 a San Leonardo nella Chiesa di San Leonardo Abate e il secondo, lunedì 15 alle 19, nella deliziosa chiesa di San Bartolomeo di  Vernasso, con protagonisti allievi e docenti delle classi di violoncello, violino e clarinetto.

Ingresso: 6 euro (2,50 per gli studenti dei corsi).
Info: 0432/710350, www.perfezionamentomusicale.it