In città

Ladri in casa Pozzo: furto da 10 mila euro

Sconcertata la signora Giuliana Linda: «Le modalità del furto fanno pensare che sia stato opera di cosiddetti professionisti, persone che evidentemente erano a conoscenza dei nostri movimenti»

Giuliana Linda Pozzo (© messaggeroveneto.it)

UDINE – Ladri in azione in casa Pozzo, all’angolo tra via Codroipo e via Passariano. La notizia è stata diffusa dal sito della società bianconera, con le dichiarazioni della signora Giuliana Linda (la moglie del paron Giampaolo), scossa per quanto accaduto.

«Sono sconcertata e provo un senso di paura e smarrimento per quello che ci è capitato – commenta la signora Pozzo –. Le modalità del furto fanno pensare che sia stato opera di cosiddetti professionisti, persone che evidentemente erano a conoscenza dei nostri movimenti. E' stata una operazione pianificata, altrimenti non si spiegherebbe come i malviventi fossero a conoscenza di tutti i sistemi di sicurezza sofisticati di cui è dotata l'abitazione e la facilità con cui sono stati elusi, compresa la vigilanza umana. Hanno agito indisturbati, alla luce del sole». Il bottino si aggira attorno ai 10 mila euro tra gioielli, orologi, oggetti preziosi.

«Sono impaurita e preoccupata – aggiunge Giuliana Linda Pozzo – perché simili atti delinquenziali insinuano dubbi sulla sicurezza della nostra piccola città, che nonostante sia residente all'estero da molti anni, ha sempre un posto speciale nel mio cuore. Mi auguro che i responsabili vengano individuati ed ho fiducia nelle forze dell'ordine che stanno svolgendo le indagini».