Un maschio di 9 kg di peso investito da un'auto

Trovato morto un raro esemplare di lontra nel Tarvisiano

Il recupero è stato fatto da Mario De Bortoli, vicedirettore della locale riserva di caccia, sotto la supervisione scientifica di Paolo Molinari e Renato Pontarini

L'esemplare di lontra investito a Tarvisio (© De Bortoli)

TARVISIO – In Friuli Venezia Giulia, si stima, ci siano soltanto sei esemplari di lontra. Uno di questi, purtroppo, nei giorni scorsi è stato trovato morto ai margini della statale 54, tra Tarvisio e Cave del Predil, nelle vicinanze del torrente Slizza.

Il recupero, come segnala il Messaggero Veneto, è stato fatto da Mario De Bortoli, vicedirettore della locale riserva di caccia, nonché appassionato fotografo naturalista, con una prima analisi macroscopica realizzata da Paolo Molinari e Renato Pontarini del Progetto Lince Italia.

L’esemplare, probabilmente investito da un'auto, aveva un peso di 9 chilogrammi, di sesso maschile. Come detto, in Fvg, si stima ne esistano solo sei esemplari, di provenienza carinziana. Ecco perché la perdita di questa lontra è un fatto grave, che potrebbe avere ripercussioni sulla sopravvivenza della specie in Valcanale.