A Fiumicello

Punta da un'ape, va in shock anafilattico

Dopnna di 35 anni salvata in extremis grazie alla prontezza del personale della Croce Verde di Cervignano e del 118

Donna rischia la vita per la puntura di un'ape (© Adobe Stock)

FIUMICELLO – Punta da un’ape va in shock anafilattico. E’ successo a Fiumicello in via Trieste, giovedì pomeriggio. Una donna di 35 anni ha subito un arresto respiratorio dopo essere stata punta sul naso dal piccolo insetto. Immediato l’intervento del personale della Croce Verde di Cervignano e del 118, che è riuscito a evitare il peggio. Necessario il massaggio cardiaco per far riprendere conoscenza alla donna, trasportata poi all'ospedale di Monfalcone.

Se lo shock anafilattico non viene affrontato immediatamente, il paziente può perdere conoscenza e può addirittura morire. Ecco perché la donna di Fiumicello può ritenersi fortunata per aver incontrato soccorritori abili e preparati.