Negli ultimi anni il numero di golfisti è triplicato

Il golf come veicolo di attrazione turistica per il Fvg

La Regione punta su questo sport e riporta a Udine un torneo internazionale. Dal 21 al 23 ottobre in Friuli l'unica tappa italiana dello European Senior Tour

Il campo da golf di Tarvisio (© Diario di Udine)

UDINE - Si focalizzerà sul mercato del golf, che prevede tra l'altro il ritorno in Italia ed in particolare aUdine di un prestigioso torneo internazionale, una delle strategie regionali di Promoturismo Fvg per rafforzare un settore, quello dell'accoglienza di ospiti italiani e stranieri in regione, che nei primi sette mesi del 2016 ha già fatto registrare il segno positivo. Un trend, quest'ultimo, confermato anche nelle prime tendenze segnalate dagli operatori del comparto in questi giorni estivi.
Ad annunciarlo è il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello il quale anticipa alcune iniziative che verranno intraprese a breve, al fine di migliorare ancor più questi dati.

A tal proposito, PromoTurismoFvg metterà in campo una serie di azioni nel settore del golf, un mercato che nel panorama mondiale fa segnare ampi margini di crescita passando da prodotto una volta considerato elitario, a un settore da crescita esponenziale, sia nella domanda sia nell'offerta. Come rileva KPMG consulting, azienda leader in Italia e all'estero nel campo dei servizi alle imprese, negli ultimi 25 anni il numero di golfisti è infatti più che triplicato, la fornitura di golf è raddoppiata e nel 2014 il volume delle prenotazioni legate al turismo golfistico è cresciuto dell'80% rispetto all'anno precedente.
Il progetto Italy Golf&More rappresenta nasce nel 2003 nell'ottica di una condivisione di strategie promozionali e di ottimizzazione delle risorse. E’ l'unico esempio di promozione golfistica coordinata a livello nazionale volta a promuovere l'Italia come golf destination sul mercato europeo.

«Ci stiamo preparando ad accogliere un prestigiosa competizione che a breve interesserà il nostro territorio: dopo 6 anni di assenza dall'Italia l'unica tappa italiana dello European Senior Tour si terrà al Golf Club Udine dal 21 al 23 ottobre e grazie a questo rilevante evento la Regione potrà accogliere i più importanti campioni senior europei per la tappa dell'Open, dimostrando le proprie capacità organizzative e un importante tassello dell'offerta golfistica regionale - dichiara il vicepresidente –. Si tratterà di una fase prodromica in vista della celebre Ryder Cup, la competizione a squadre più famosa del golf, che sarà ospitata per la prima volta nella storia in Italia a Roma nel 2022, quando ci prepareremo a un'esposizione di portata internazionale. In quella occasione la nostra Regione collaborerà in prima linea con la Federazione Italia Golf».