Difeso l'incasso di 6 mila euro

Tentata rapina a Pocenia: mette in fuga i ladri con le stampelle

E’ accaduto nel Basso Friuli, dove Gabriele Comuzzi, 40enne del posto, non si è fatto intimorire dal gruppo di persone incappucciate che si sono presentate, armate di bastoni, davanti all’uscio di casa sua

Tentata rapina a Poncenia: sono intervenuti i carabinieri (© Diario di Udine)

POCENIA – Difende l’incasso della sagra con le stampelle e riesce a far scappare i rapinatori. E’ accaduto a Pocenia, dove Gabriele Comuzzi, 40enne del posto, non si è fatto intimorire dal gruppo di persone incappucciate che si sono presentate, armate di bastoni, davanti all’uscio di casa sua.

Erano da poco passate le quattro di sabato mattina. Comuzzi si fa accompagnare a casa da un amico, a causa di un recente intervento. Per questo è costretto a usare le stampelle. Nel borsello porta con sé l’incasso della sagra ferragostana, più o meno 6 mila euro. Giunto sulla porta di casa sono spuntati i rapinatori, che l’hanno minacciato con un bastone. Comuzzi ha reagito e ha fatto desistere i malviventi, che per tutta risposta sono fuggiti a bordo dell’auto che aveva accompagnato a casa Comuzzi (l’amico, nel frattempo, era sceso). Oltre al danno la beffa, visto che il mezzo è stato abbandonato e incendiato poco più tardi nelle campagne di Pavia di Udine.

Al lavoro per l’identificazione dei rapinatori i carabinieri del Norm di Latisana e della stazione di Palazzolo dello Stella.