A Trasaghis e Drenchia

Doppio intervento per l'elisoccorso di Udine

Prima un uomo è caduto battendo la testa a Trasaghis, sulle sponde del torrente Palar. Poi, quasi contemporaneamente a Drenchia un escursionista scivola in un burrone e si frattura braccia e gambe

L'elisoccorso in una foto di repertorio (© Diario di Udine)

UDINE – Due feriti in due luoghi distanti fra loro. Entrambi si sono infortunati praticamente nello stesso momento e per ambedue è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso, come chiarito da Il Gazzettino. Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì 22 agosto.

Trasaghis
Un uomo è caduto battendo la testa a Trasaghis, sulle sponde del torrente Palar. Probabilmente e causa di un masso viscido su cui ha poggiato il piede per entrare in acqua, ha perso l’equilibrio. Subito sono stati chiamati i soccorsi. Sul posto come anticipato l'equipe del 118, giunta con l’elicottero. Accertate le condizioni dell’uomo, è poi stato lasciato alle cure dei sanitari giunti nel frattempo in ambulanza.

Drenchia
Una scelta dovuta perché nel frattempo nelle Valli del Natisone, a Drenchia, in particolare nel borgo di Clabuzzaro, una persona (le generalità non sono state rese note) è scivolata finendo in un burrone. In seguito alla rovinosa caduta ha riportato una distorsione al collo e si è fratturata braccia e gambe. Le sue condizioni sono gravi.