Tutto è accaduto nel pomeriggio di lunedì 22 agosto

Niente fiori per i Rom: loro chiamano il 113

La coppia però ha già molti precedenti

Udine: il fiorista si rifiuta di vendere fiori ai rom e loro chiamato le forze dell'ordine (© AdobeStock | mnimage)

UDINE – Niente fiori. E loro, una coppia di Rom, chiama la Polizia. Il fiorista, dal canto suo, si è giustificato precisando che già in passato familiari dei due avevano pagato con del denaro risultato poi falso. Detto questo, non aveva intenzione cadere nuovamente nel ‘tranello’ (presunto).  

Increduli i due avventori, come detto, hanno chiamato il 113
Giunti sul posto i poliziotti hanno cercato di riportare la calma. Tutto è accaduto nel pomeriggio di lunedì 22 agosto a Udine. L’uomo e la donna di etnia Rom non sono nuovi alle forze dell’ordine. Hanno infatti già numerosi precedenti quali (per citarne alcuni) associazione per delinquere, furto e truffa. In quest’occasione, quindi, niente fiori, se ne sono andati a mani vuoti con la loro auto di grossa cilindrata.