Le indagini continuano

Ancora una raffica di furti nei negozi

Tarcento, Cassacco, San Daniele, Castion e Udine. I ladri hanno colpito ancora una volta attività commerciali di vario tipo. Ingenti i danni

L'Eurospar di Udine, in via Cotonificio, colpito nella notte dai ladri (© Google Street View)

UDINE – Il 23 agosto il furto di una una Bmw 320D nera da carrozzeria di Rive d’Arcano. Nella stessa notte furti. Ancora. E a essere colpiti, di nuovo dei negozi. Nessuno risparmiato. Razzie, nuovamente in diverse aree del Friuli. Le indagini stanno cercando di far luce sui fatti per comprendere innanzitutto se è sempre la stessa banda ad agire oppure se si tratta di diverse organizzazioni.  

Tarcento
Alla Despar di via Udine, a Tarcento, quando era circa l’una e mezza di notte è scattato l'allarme. Dopo la spaccata alla porta d’ingresso, i malviventi si sono diretti alla cassaforte. Il colpo non è riuscito, visti i precedenti, il negozio ha adottato particolari attenzioni per proteggere l'armadio blindato. Molti però i danni registrati.

Cassacco
A Cassacco è stata invece presa di mira la Farmacia che si trova esattamente al centro del paese. Lì dopo aver sfondato la vetrata con l’auto, i malviventi hanno rubato il fondo cassa (che pare essere stato consistente). Partito l’allarme è arrivata la vigilanza privata. Prima però tutto il circondario era stato svegliato dal botto causato dalla spaccata. I danni sono ingenti.

San Daniele del Friuli
La corsa dei ladri è proseguita in direzione San Daniele, dove hanno cercato invano di entrare in una prosciutteria. Hanno tentato di spaccare una finestra, ma non riuscendoci hanno abbandonato la zona lasciando lì un piccone. Anche in questo caso è stato allertato il Corpo dei Vigili Notturni.

Castions di Strada
Colpito un altro prosciuttificio. Questa volta però la zona è diversa. Siamo a Castions di Strada e lì il furto è stato scoperto proprio dalla vigilanza privata arrivata in loco per un controllo: danni ancora alle finestre e furto di contanti ma anche di insaccati.

Udine 
In città colpito l'Eurospar di via Cotonificio. In questo caso la spaccata è stata molto simile a quella di Tarcento. Anche qui molti i danni ma i ladri se ne sono andate a mani vuote. I vigili notturni sono arrivati prontamente ma la banda già non c’era più.