3 aprile 2020
Aggiornato 19:30
Vegetazione insolita nei pressi di Claut

Piantagione di canapa amovibile rinvenuta in una radura di montagna

10 piante alte 45 cm a 900 metri di quota
Pianta di canapa indiana
Pianta di canapa indiana

CLAUT – In località Fagers, a Claut, i carabnieri di Cimolais hanno rinvenuto e sequestrato 10 piante, quasi sicuramente di canapa indiana. La piantagione era situata presso una piccola casa in rovina, in una radura in mezzo a un’ampia foresta, a un’altitudine di 900 metri. Le piante erano alte 45 cm, ognuna piantata in bidoni di plastica originariamente usati per la vernice, il che fa pensare a una piantagione trasportabile. Il luogo era ben esposto alla luce solare ma al riparo da occhi indiscreti e probabilmente le piante venivano periodicamente spostate per evitare ciò che, alla fine, è accaduto.

Era possibile raggiungere la zona dopo 40 minuti di camminata su un sentiero montano secondario e non facilmente individuabile, la scoperta è avvenuta solo grazie all’elicottero dei carabinieri di Cimolais, che hanno agito per conto delle autorità di Pordenone.