Post terremoto

Sabato terzo cambio turno dei volontari di Protezione civile ad Amatrice

In partenza i gruppi di Carlino, Codroipo, Pontebba, Porcia, Povoletto e Ruda. Tra loro, in particolare, idraulici, meccanici ed elettricisti per garantire la manutenzione delle attrezzature e delle apparecchiature installate al campo

Volontari della Pc al lavoro ad Amatrice (© Diario di Udine)

TRIESTE - Partirà nelle prime ore di sabato prossimo il terzo cambio turno dei volontari di Protezione civile del Friuli Venezia Giulia alla volta della tendopoli Fvg ad Amatrice.

La sala operativa della Protezione civile di Palmanova ha infatti già attivato una ventina di volontari (i cambi turno verranno effettuati ogni sabato sino alla conclusione della fase emergenziale) che giungeranno dai nuclei operativi dell'Associazione nazionale Carabinieri Fvg, dalla Croce rossa e dall'Associazione nazionale Alpini (Ana) sempre del Friuli Venezia Giulia, nonché dai Gruppi comunali di Carlino, Codroipo, Pontebba, Porcia, Povoletto e Ruda.
Tra loro, in particolare, idraulici, meccanici ed elettricisti per garantire la manutenzione delle attrezzature e delle
apparecchiature installate al campo e per mantenere in totale operatività la sicurezza delle strutture in loco.

Nel frattempo è stato decisa, d'intesa con la Protezione civile del Lazio, l'installazione di alcuni idrometri di monitoraggio sul rio Castellano, che lambisce la tendopoli allestita dal Friuli Venezia Giulia, e sul quale è stato realizzato dalla stessa Protezione civile Fvg, con Genio militare e vigili del Fuoco, il guado in grado di servire l'abitato di Amatrice e numerose sue frazioni dopo la chiusura del ponte sulla strada regionale 260.
E' stato confermato che i lavori di asfaltatura del guado (30 elementi scatolari per una lunghezza di quasi 30 metri e una larghezza di oltre 6 metri) e della viabilità a valle e a monte, per circa 600/700 metri, avverranno nella giornata di venerdì. 

Attualmente nel campo Fvg sono impegnati volontari provenienti dai Gruppi comunali di Arta Terme, Aviano, Lignano Sabbiadoro, Medea, Pordenone, Roveredo in Piano, Sagrado, Sedegliano, Tolmezzo, Tramonti di Sotto, dell'Ana e della Cri del Friuli Venezia Giulia.