In A4 e A23

Traffico: le previsioni di Autovie Venete per il fine settimana

Sarà un week end caratterizzato da traffico decisamente sostenuto quello compreso fra venerdì 2 e domenica 4 settembre

Traffico intenso nel fine settimana (© Diario di Udine)

UDINE - Un fine estate ancora all’insegna di intensi flussi di traffico, flussi che incrociano i rientri di chi ha scelto la seconda parte di agosto per le vacanze, e le ultime partenze per le ferie dei turisti stranieri provenienti da Austria e Germania. Un week end caratterizzato da traffico decisamente sostenuto, quindi, quello compreso fra venerdì 2 e domenica 4 settembre.

Sulla A4 Venezia Trieste, Autovie Venete prevede transiti intensi in entrambe le direzioni di marcia, possibili rallentamenti e code in prossimità degli svincoli in direzione mare e, in entrata, alla barriera di Trieste Lisert. Sulla A23 Palmanova Tarvisio il traffico sarà intenso soprattutto in direzione Palmanova con possibili rallentamenti all’altezza del nodo di interconnessione con la A4 Venezia Trieste. Traffico sostenuto anche in direzione Tarvisio, così come lungo la A57, tangenziale di Mestre in entrambe le direzioni di marcia. Per domenica, il traffico -  seppur intenso - non dovrebbe presentare congestioni né rallentamenti. 

Nessuna limitazione al transito dei mezzi pesanti durante la giornata di sabato 3  settembre, mentre domenica 4 il divieto entrerà in vigore alle 7 del mattino e durerà fino alle 22. Interessanti e positivi i dati relativi ai mesi di luglio e agosto 2016 per quanto riguarda il traffico turistico: da un primo bilancio, infatti, l’incremento previsto si è puntualmente verificato: sono stati più di due milioni, infatti, i veicoli usciti dai caselli della rete autostradale gestita da Autovie Venete, con un incremento pari al 4,1% rispetto al 2015. Un flusso molto sostenuto sia per quanto riguarda la fase di esodo sia per quella di controesodo, con medie giornaliere elevatissime che il sabato hanno sfiorato i 200 mila veicoli in transito.

Utilizzato più volte, durante le giornate di esodo, il ‘by pass’ , ovvero il re-indirizzamento del traffico, attivato in due punti della A4 Venezia Trieste: all’altezza di Venezia Est con deviazione verso la A27/A28 e rientro in A4  a Portogruaro e in prossimità di Villesse con deviazione sulla A34 Villesse-Gorizia. Uno strumento che si è rivelato molto efficace per ridurre le congestioni e la durata delle code, così come hanno funzionato molto bene, i presidi per il soccorso meccanico posizionati in punti strategici. La rapidità di intervento e la velocità di rimozione dei mezzi sono fondamentali quando il traffico è così elevato.