Intervento del 118

Dà in escandescenza al concerto di Venditti: arrestato

Un ragazzo friulano di 31 anni ha aggredito un altro spettatore e ha dato una testata a un carabinieri. E' stato necessario sedarlo

Un ragazzo è stato arrestato al concerto di Venditti (© Diario di Udine)

CERVIGNANO - I militari della Compagnia di Cervignano, nel corso del servizio di ordine pubblico svolto in occasione del concerto di Antonello Venditti di venerdì sera, hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 31enne del luogo che si era poco prima reso responsabile dell’aggressione di un altro spettatore colpendolo, senza motivo, con un pugno alla nuca, e di altri spettatori, intervenuti per fermarlo, con pugni e calci.

Nel parapiglia che ne è nato ferito con una testata al volto anche un appuntato dell’Arma che ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del 118. L’arrestato è stato condotto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Udine in attesa del processo.

Il ragazzo finito in manette è un friulano residente a Udine. Sotto i fumi dell’alto ha cominciato a dare in escandescenza davanti a un chiosco, aggredendo un altro ragazzo. Alla scena hanno assistito i carabinieri presenti in loco per un servizio di sicurezza. Il 31enne è stato bloccato a fatica e sedato all’arrivo del 118. Alla fine un carabinieri ferito con una testata al labbro, altri due uomini dell’Arma con la divisa strappata e danneggiata.