Friuli terra di estremi difensori

Portierino sedicenne di Fagagna negli Allievi della Juve

Gianluca Saro, classe 2000, sulle orme di Simone Scuffet e Alex Meret. Dopo l'esperienza con la Pro Vercelli è stato notato dagli osservatori della squadra bianconera

Il giovane porteranno di Faganna (© Mondoudinese.it)

UDINE – Giovani promesse del calcio friulano si fanno spazio a livello nazionale. Dopo i portieri Simone Scuffet e Alex Meret, questa volta è il fagagnese Gianluca Saro a far parlare di sé. La notizia è stata anticipata dalla testata online mondoudinese.it. Il talentino friulano, estremo difensore classe 2000, dopo le esperienze all’Ancona e poi al Donatello, si è trasferito in Piemonte per vestire la casacca della Pro Vercelli.

Proprio grazie a questa scelta, come rimarca Mondoudinese, ‘Saro è stato notato dagli attenti osservatori del settore giovanile della Juventus. In estate, quindi, è avvenuto il passaggio a Torino, con l’inserimento nella formazione Allievi, dopo aver superato con successo i provini con i tecnici delle formazioni Allievi e Primavera’.

Il Friuli, quindi, si conferma terra di talenti tra i pali. Speriamo possa seguire le orme del suo idolo, Gianluigi Buffon. Il primo passo, e cioè l’arrivo nella società bianconera, è già un ottimo inizio.