Sabato 1 e domenica 2 ottobre

28° Castelli Aperti: 20 dimore aperte alla scoperta della storia del Fvg

6^ edizione del concorso fotografico in collaborazione con IgersFVG

Il Castello di Rocca Bernarda in provincia di Udine sarà aperto in occasione di Castelli Aperti (© Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia)

UDINE – ‘Castelli Aperti’ torna con l’edizione d’autunno, sabato 1 e domenica 2 ottobre, e con 20 dimore che apriranno al pubblico grazie all’attività del Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia. Torna anche il concorso fotografico in collaborazione con il «popolo» di Instagram Fvg.

I Castelli aprono in tutto il territorio della regione
Da Trieste e Udine, da Gorizia a Pordenone, saranno moltissimi i castelli che apriranno al pubblico. Uno in provincia di Trieste, il Castello di Muggia; tre invece nel goriziano: il Castello di San Floriano del Collio, il Castello di Spessa di Capriva e Palazzo Lantieri. Ben quattro in provincia di Pordenone: Palazzo Panigai Ovio (Pravisdomini), Castelcosa (a Cosa di San Giorgio della Richinvelda), Palazzo d’Attimis Maniago e il Castello di Cordovado; A Udine e provincia, invece, saranno dodici con il Castello di Flambruzzo (Rivignano Teor), il Castello di Villalta (Villalta di Fagagna), Casaforte La Brunelde (Fagagna), Palazzo Romano (Case di Manzano), Palazzo Steffaneo Roncato (Crauglio di S. Vito al Torre), Villa Elodia (Trivignano Udinese), Villa Kechler de Asarta (Fraforeano di Ronchis), Rocca Bernarda (Ipplis di Premariacco), il Castello di Cassacco, il Castello di Susans (Majano), il Castello di Arcano (Rive D’Arcano) e la Centa di Joannis (Aiello del Friuli).

Dopo il successo delle ultime edizioni, ci saranno ben quattro aperture straordinarie
Oltre ai consueti orari, il Castello di Cordovado e il Castello di Arcano apriranno sia sabato che domenica dalle 10 di mattina al tramonto, la Cinta di Joannis aprirà sabato alle 15 con ultima visita alle 20 e domenica dalle 10 alle 18, mentre Palazzo Lantieri sarà visitabile domenica dalle 10 al tramonto.

Il concorso
Torna con la sesta edizione il concorso fotografico «CastelliAperti» in collaborazione con IgersFvg che, insieme al Consorzio, sceglieranno i tre scatti vincitori caricati su Instagram entro sabato 8 ottobre con #CastelliAperti2016.

Le visite partono all’inizio di ogni ora
alcuni castelli saranno visitabili solo domenica, altri sia sabato pomeriggio che domenica con il seguente orario: domenica mattina alle 10, 11, 12, sabato dalle 15 alle 18 e domenica pomeriggio dalle 14 alle 18 con inizio delle visite ad ogni ora. L’ingresso comprensivo di visita guidata è di 7 euro per ogni castello, ridotto (3,5 euro) per i ragazzi dai 7 ai 12 anni. Sul sito del Consorzio www.consorziocastelli.it è possibile verificare orari e aperture delle singole dimore e scaricare il programma completo delle due giornate. Si può inoltre contattare la segreteria per prenotare per gruppi superiori a 20 persone (tel. 0432-288588 da lun. a ven. 9-13; visite@consorziocastelli.it).

L’accordo con i Civici Musei
Grazie al rinnovato accordo con i Civici Musei, chi visita uno dei musei udinesi dal 10 settembre al 1 ottobre, conservando il biglietto, avrà diritto ad 1 euro di sconto presentandolo all’ingresso di una delle 20 dimore. Viceversa, chi visiterà uno dei castelli aperti, conservando il tagliando d’ingresso, avrà diritto ad un ingresso ridotto di 2,5 euro da utilizzare nei Civici Musei dal 4 al 23 ottobre.