Nel ciclismo

Medaglia di bronzo alle Paralimpiadi per Tarlao

Un grande risultato per l'atleta friulano. I complimenti di Serracchiani e Torrenti

Andrea Tarlao (© Ciclismo Fvg)

CERVIGNANO – Il friulano Andrea Tarlao ha conquistato la medaglia di bronzo nella Road Race C4-5 di ciclismo alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro.

Tarlao è nato a Gorizia, ma da tempo risiede a Cervignano. Una passione per lo sport che Andrea ha 'ereditato' dal papà, che ha avuto un brillante passato tra i dilettanti del ciclismo, dalla mamma, commissario di gara, e dal nonno, che ha partecipato alle olimpiadi di Londra nel 1948.

Un grande risultato che hanno voluto commentare anche la presidente della Regione Debora Serracchiani e l’assessore allo Sport Gianni Torrenti. «Il merito di Tarlao - evidenzia Torrenti - è stato quello di non aver mollato e di essere riuscito a rientrare nell'ultimo giro della gara nel gruppo dei migliori, grazie ad un impegno e a una tenacia che ne hanno consentito una fantastica rimonta, che vale il bronzo».
Gli ha fatto eco Serracchiani: «Grazie, Andrea, e felicitazioni per il tuo risultato, che ti ripaga di tanti sacrifici, per la tua passione e per il tuo entusiasmo che ti hanno portato ad essere fin dal 2010 un importante punto di riferimento della nazionale del ciclismo paralimipico».