sabato 24 settembre alle 21

‘I Solisti Veneti’ in concerto al Duomo di Venzone

Diretti da Claudio Scimone, proporranno un programma ricco di sorprese musicali e di novità

‘I Solisti Veneti’ diretti da Claudio Scimone e presenterà un programma ricco di sorprese musicali e di novità a Venzone (© AdobeStock | DeshaCAM)

VENZONE - Volutamente programmato in commemorazione dei quarant´anni dal drammatico terremoto che il 6 maggio 1976 devastò il Friuli, e la stessa Venzone, e proprio perciò significativamente intitolato Resurezión, l´atteso concerto (in programma sabato 24 settembre alle 21 nello storico Duomo di Venzone) vedrà protagonisti ‘I Solisti Veneti’ diretti da Claudio Scimone e presenterà un programma ricco di sorprese musicali e di novità. Saranno note veneziane ad aprire la serata: il ‘Concerto in re maggiore per archi’ di Baldassare Galuppi e il ‘Concerto in re minore RV 541 per violino, organo e archi’ di Antonio Vivaldi, di fatto il più bello dei soli quattro concerti vivaldiani che includono l´organo come strumento solista.

Il ‘Veneto Festival’
Spettacolare evoluzione artistica del ‘Festival Tartiniano’, giunto quest’anno alla sua quarantaseiesima edizione, il festival ha nuovamente confermato la propria vocazione all’esaltazione e alla diffusione del ricchissimo patrimonio musicale di tutti i tempi. Le numerose manifestazioni del Festival, caratterizzate dall’esecuzione di opere celebri e amate ma anche di pagine musicali bellissime e talvolta meno note, si sono arricchite della presenza di artisti di fama internazionale appositamente invitati a interpretarle per conferire ampiezza e splendore ad una serie di appuntamenti già di per sé eccezionali e a consolidare la fama di un Festival che sin dalla fondazione ha oltrepassato le soglie del Veneto e dell’Italia per conquistarsi la più meritata considerazione fra i più prestigiosi e qualificati Festival Internazionali d’Europa.

Per informazioni
Rivolgersi all’Associazione Pro Loco Pro Venzone (via Glizoio di Mels 5/4 – tel. 0432 985034, cell. 348 8887663, e-mail: provenzone@libero.it dal giovedì alla domenica dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19); all’Associazione Pro Loco Pro Glemona (via Bini, 7 – tel. 0432 981441); all’Angolo della Musica (via Aquileia - tel. 0432 505745).